Il Miracolo della Famiglia

A 10 anni dalla miracolosa guarigione di un bimbo all’Ospedale di Monza, i coniugi Luigi e Zelia Martin - genitori di S. Teresa di Lisieux - e la loro causa di Santificazione protagonisti di una mostra, un libro, un convegno, un percorso di testimonianze viventi

Dal 30 aprile al 3 luglio 2012

la peregrinatio delle reliquie dei Coniugi Martin,

da nord a sud per tutta Italia fino a raggiungere la Sicilia.

Il 29 maggio le reliquie approderanno a Milano in occasione del

VII Incontro Mondiale delle Famiglie.

Il 29 giugno 2002, all’Ospedale San Gerardo di Monza, veniva accertata la stupefacente guarigione di Pietro Schilirò, quinto figlio dei coniugi Valter e Adele di Leo, neonato con una grave malformazione polmonare che lo condannava a morte certa. La famiglia invocò l’intercessione dei coniugi Martin, i genitori di Santa Teresa di Gesù Bambino, per un conforto spirituale in un momento drammatico; la comunità attorno a loro pregò per il miracolo, che avvenne: oggi Pietro vive normalmente e si avvia a compiere 10 anni.

La Consulta Medica e i Consultori Teologi delle cause dei Santi hanno espresso giudizio affermativo in merito alla guarigione operata da Dio per intervento dei coniugi Martin. Il 3 Luglio 2008 Benedetto XVI ha approvato il miracolo della guarigione di Pietro proclamando i coniugi Martin Beati nell’Ottobre dello stesso anno. Giovanni Paolo II li aveva già proclamati Venerabili il 26 Marzo 1994, riconoscendone le virtù eroiche di ciascuno.

La famiglia Martin incarna un modello di famiglia di cui si avverte più che mai la necessità nella sorprendente attualità del loro cammino: tentennamenti e ricerca di valori, matrimonio tardivo, problemi per il futuro dei figli, preoccupazioni finanziarie, apprensione per le incertezze politiche del loro Paese, malattie, senza mai sottrarsi alla saldezza delle responsabilità nella missione coniugale.

Le loro spoglie, che abitualmente riposano nella cripta della Basilica di Lisieux, saranno in Italia dal 30 aprile al 3 luglio 2012, e in particolare dal:

28 al 31  maggio saranno presso la Basilica di San Nazaro in Brolo o San Nazaro Maggiore, Piazza San Nazaro in Brolo, 1 - Milano. In tale occasione sarà esposta la mostra itinerante dal titolo: “Luigi e Zelia Martin. Genitori che generano Santi”.

In contemporanea, presso l’area fieristica di Milano City, piazzale Carlo Magno 1 - Milano, luogo in cui si svolgeranno vari eventi collegati al VII Incontro Mondiale delle Famiglie, nell’area dedicata alla fiera della Famiglia verrà allestita una seconda copia della mostra dal 29 maggio al 2 giugno.

Dall’ 1  al  3 giugno 2012 le spoglie arriveranno a Sesto San Giovanni presso la Parrocchia S. Stefano -  Piazza Luigi Petazzi  - Sesto San Giovanni (MI). Sempre a Sesto San Giovanni, presso il Grand Hotel Villa Torretta, via Milanese 3, sarà esposta una terza copia della mostra dal 19 maggio al 3 giugno.

 

CONVEGNO

LA FAMIGLIA MARTIN: UN ESEMPIO DI SANTITÀ PER TUTTI I TEMPI

Giovedì 31 maggio 2012  ore 21,00 presso l’Auditorium del Gran Hotel Villa Torretta (Via Milanese, 3 – Sesto San Giovanni)

Interverranno:

-Card. Josè Saraiva Martins (prefetto emerito congregazione della causa dei Santi)

-Jean Clapier (autore del libro: Luigi e Zelia Martin. Una santità per tutti i tempi)

-Padre Antonio Sangalli (Vicepostulatore della causa di Canonizzazione)

 

Chairman:

-Guido Della Frera (Presidente del Circolo Culturale  Villa Torretta)

 

 

Sabato 19 Maggio, ore 11: Conferenza Stampa e inaugurazione della mostra “Genitori che generano Santi: Luigi e Zelia Martin” presso il Grand Hotel Villa Torretta. La mostra fotografica e documentale sulla vita, le opere, l’educazione alla santità, è curata da International Exhibition Service della Fondazione Meeting per l’Amicizia fra i Popoli. Il Padre Carmelitano Fausto Lincio accompagnerà le testimonianze della famiglia Schilirò, dei medici dell’Ospedale di Monza, e delle autorità che hanno verificato i fatti.

I “genitori incomparabili” di Santa Teresa di Gesù Bambino, santi essi stessi, hanno costituito una famiglia ambito educativo alla santità. Vivono la fede dentro la condizione laicale, nella comunità e nel lavoro, costituiscono una famiglia unita, nella carità e nell’educazione dei figli, vissuta con tenero amore ma anche fermezza nell’esperienza del dolore.

La mostra si sviluppa su 27 pannelli, ed è corredata da un ampio catalogo esplicativo. L’ingresso è gratuito ed opereranno volontari per accompagnare la visita in diverse lingue. Rimarrà aperta sino alla conclusione dell’Incontro Mondiale delle Famiglie, che si celebrerà nel vicino Parco Nord di Milano alla presenza del Papa, il 3 Giugno.

Giovedì 31 Maggio, ore 21: Convegno “La Famiglia Martin: un esempio di santità per tutti i tempi” nell’Auditorium del Grand Hotel Villa Torretta. Alla presenza del Card. Josè Saraiva Martins, Prefetto Emerito della Congregazione delle Cause dei Santi, Jean Clapier, dottore in Teologia e autore di numerose pubblicazioni su Teresa di Lisieux, presenta il suo nuovo libro, una moderna biografia di Luigi e Zelia Martin. Intervengono: Padre Antonio Sangalli, carmelitano, Vicepostulatore della causa di Canonizzazione, e altri testimoni di scienza e di fede nella miracolosa guarigione a favore della famiglia. Si ripercorrono testimonianze di una santità quotidiana fatta di gioie e di dolori, successi e prove, che sono il retaggio comune di ogni esistenza umana.

Il comitato per le iniziative di celebrazione, formato dall’Arcidiocesi di Milano, dalla  Basilica di Lisieux, dalla Basilica di Alençon, opera per promuovere, collegare e favorire l’incontro di famiglie, parrocchie, devoti, pellegrini, credenti, e quanti vorranno conoscere il miracolo di Monza e la sua origine nella centralità della famiglia con fede e ascolto delle testimonianze, in spirito aperto, sincero stupore, curiosa ed esigente ricerca del Bene.

Informazioni aggiuntive